Tecnologia Portuale

L'impianto portuale mobile EUROMECC è un impianto su ruote studiato per il ricevimento del cemento scaricato dalle navi con sistema pneumatico e per il contestuale scarico su autocisterne. Ideale per l'installazione in porti di piccole e medie dimensioni e per il travaso del cemento da nave munita di sistema di scarico pneumatico, il terminal portuale mobile EUROMECC è costituito da un silo a forma quadrata e da un sistema di coclee per l'estrazione ed il carico del cemento su autocisterna. Completano la macchina il quadro elettrico per la gestione automatizzata delle fasi di carico/scarico del cemento, il sistema idraulico per la stabilizzazione della macchina durante le fasi di lavoro e l'impianto di abbattimento polveri.

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Dimensioni: 5.000 mm x 5.000 mm x h = 9.500 mm;
  • Peso a vuoto: 45 ton;
  • Capacità di stoccaggio: 170 m3;
  • Punti di carico: n° 2;
  • Capacità di carico su autocisterna: 2 x 150 ton/h = 300 ton/h;
  • Superficie filtrante filtro depolveratore: 90 m2;
  • Quadro elettromeccanico a bordo macchina: da rete elettrica (380 V trifase);
  • Potenza elettrica installata: 140 kW.